ConcettoVedere il Programma / Incontra i DJ / I codici milongueros / Accommodation & Location / IscrizioneCome arrivare?Contatti

I codici milongueri

Quando si balla in pista 

  • La linea immaginaria formata dalle varie coppie di ballerini disposti in una stessa fila si chiama linea di ballo. In questa fila i ballerini si muovono in senso antiorario.
  • Possono esserci varie linee di ballo (una prima linea esterna, una seconda linea esterna e una linea interna). Cerchiamo di ballare sempre all’esterno evitando di cambiare linea. Se ci succede di cambiare linea, qualunque sia il motivo (la pista troppo affollata, disturbi di vario tipo, ecc.), dobbiamo fare in modo di non disturbare le altre coppie.
  • Non passare a una linea di ballo più interna durante una canzone. Se non riesci a circolare come gli altri, mantieniti nelle linee interne, senza ritornare a quella esterna.
  • Non oltrepassare le altre coppie. Tutti abbiamo gli stessi diritti e doveri.
  • Non si eseguono figure nel senso contrario alla circolazione della pista.
  • Cerchiamo di mantenere la fluidità della pista da ballo. Non mettere fretta alla coppia che sta ballando di fronte a te e lascia lo spazio necessario alla coppia che sta alle tue spalle, affinché possa seguire il flusso circolare della pista.
  • È responsabilità del “conductor” di proteggere la persona con cui balla. Evita gli scontri con le altre coppie in pista. Se ciò accade, chiedi scusa, indipendentemente dal motivo della collisione.
  • Tieni presente che uno spazio vuoto può essere occupato in qualunque momento  e che può essere necessario retrocedere rapidamente di un passo o movimento.
  • figure del tango show/spettacolo che implicano movimenti che occupano molto spazio non hanno senso in uno spazio dedicato al tango milonguero, dove l’abbraccio è essenziale.
  • Non mostrare le tue abilità come ballerino. Mostra la tua capacità di rispettare il/la tuo/tua partener di ballo e le altre coppie che stanno ballando in pista.

 

Fuori pista: come invitare a ballare

  • Si invita con mirada e cabeceo.
  • Le tande (sequenze musicali separate da una cortina) sono composte da tre o quattro
  • canzoni. Tra le varie tande c’è la cosiddetta cortina musicale. La cortina esiste affinché le persone possano ascoltare un’altra orchestra e possano scegliere una nuova persona con cui ballare. Non si deve rimanere in pista durante la cortina e all’inizio di una tanda perché si può impedire ai restanti ballerini la visuale necessaria per la mirada e il cabeceo.
  • Al momento in cui termina una tanda, il cavaliere accompagna la signora che ha invitato aballare alla sua postazione iniziale.

Rispettando questi codici di ballo si potrà approfittare a pieno delle milonghe.